No. 96

Numero 96 - 31 Luglio 2014

Stabilire gli ideali lavorativi e i workflow ideali.

Essere all'altezza dei propri ideali di business

Tutti noi vogliamo fare un lavoro che rispecchi i nostri valori, che ci permetta di essere all'altezza dei nostri ideali, ma vogliamo anche poter tenere accese le luci, retribuire il personale e possibilmente anche espanderci. Come possiamo progettare le nostre agenzie, i nostri studi o il nostro business come freelancer per perseguire entrambe gli obiettivi? Geoff DiMasi afferma che la risposta a questa domanda risiede nello stabilire una vision per il nostro lavoro e collegare direttamente tale vision al modo in cui valutiamo i possibili clienti e i potenziali lavori. È qui per aiutarci a cominciare.

Prototipi di workflow

Atomic design. Wireframe HTML. Style tiles. Tutti noi stiamo cercando di adattare i nostri processi, deliverable e tecniche per andare incontro alle sfide poste dal web multi-device in rapida evoluzione. Tuttavia, è probabilmente impossibile sostituire il nostro workflow tutto d'un colpo e poi, comunque, chi può dire che le linee guida di qualcun altro funzioneranno con il nostro team? Vediamo come il team di Mark Llobrera ha lasciato perdere l'idea del workflow perfetto e come, al contrario, ha adottato un approccio più iterativo per processare il cambiamento.

Banner
Banner

Facebook

Contattaci

Puoi contattarci scrivendo a:

info@italianalistapart.com